Alla scoperta della cupola di San Marco

22 Giu Alla scoperta della cupola di San Marco

La Basilica di San Marco a Venezia è famosa per i suoi mosaici, realizzati con minuscule tessere di vetro colorato o dorato, che rivestono per oltre 8000 metri quadrati le pareti, le volte e le cupole sia all’interno della chiesa che nell’atrio.

Tra i mosaici dell’atrio, realizzati nel XIII secolo da artisti veneziani, ci sono quelli di una cupoletta, chiamata della Genesi perché illustra il racconto del primo libro della Bibbia, dalla creazione del mondo fino alla cacciata di Adamo ed Eva dall’Eden.

Il racconto è diviso in ventisei scene distribuite all’interno di tre fasce circolari concentriche; sopra le scene corre il testo biblico, in latino, ma sintetizzato per spiegare le illustrazioni.

Le classi 3°A e 3°B hanno assistito ad una presentazione in cui, con la giuda dell’insegnante di arte, hanno potuto osservare e comprendere le scene dei mosaici delle prime due fasce, quelle della Creazione, ripercorrendo i tratti di Bibbia che la descrivono.

Durante le settimane successive i bambini delle due classi hanno lavorato insieme per comporre la loro “cupola della Creazione”.

Con matite e pennarelli sono state colorate le scene, poi dorate con la tempera e montate su un grande disco rifinito con tessera d’oro.

Il risultato è meraviglioso, e il lavoro ottenuto è stato per bambini occasione per sperimentarsi nell’organizzazione del gruppo, per esercitarsi nel’osservazione e nell’elaborazione del colore e non da ultimo per conoscere un’opera artistica splendida e significativa del nostro paese.