La Zolla | Dietro alla stella come i Re Magi …
25522
post-template-default,single,single-post,postid-25522,single-format-gallery,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12.1,vc_responsive

Dietro alla stella come i Re Magi …

i bambini dell'infanzia di Piazzale Brescia

11 Gen Dietro alla stella come i Re Magi …

“Abbiamo seguito anche noi

Da lontano una stella:

Ci ha portati fino a lui

Ed abbiamo contemplato la cura di Dio.”

 

Come i Re Magi duemila anni fa ci siamo messi in cammino fra le vie del quartiere.

Siamo partiti dalla nostra scuola e abbiamo seguito la stella.  Dietro alla stella, i tre Re Magi, un cammello e tutti i bambini.

Abbiamo camminato cantando e abbiamo raggiunto la Chiesa dei Frati in piazza Velasquez.

Lì don Andrea ci ha aiutati a capire meglio il viaggio dei Magi, il loro desiderio e la cura che hanno avuto per Gesù, ognuno con il suo dono.

Questa è la storia dei Re Magi: uomini che hanno cercato di seguire le cose belle e poi hanno trovato Gesù; la cosa più bella che li ha resi felicissimi e si sono presi cura di Lui.

È una storia bellissima ma soprattutto non è una favola.

Una visita al presepe allestito dai frati che ci ha reso visibile che Gesù nasce ancora per noi oggi, e poi via per strade e negozi, ad annunciare a tutti quello che abbiamo scoperto stando davanti a quel bambino appena nato.

“Seguire le cose belle rende felici e siccome siamo felici vogliamo che anche voi siate felici!”

“Ci prendiamo cura di te regalandoti un dono, un po’ di caramelle con l’augurio di Buon Anno!”

Annamaria, che incontriamo fuori dalla Chiesa ci ringrazia così “Che bel dono che mi avete fatto, per 20 anni ho accompagnato i pellegrini a Betlemme, oggi incontro il popolo dei bimbi che va a Betlemme”.

Un signore si ferma commosso “Che bella iniziativa, non lo fa più nessuno. Che bello vedere dei bambini accompagnati dagli adulti”.

Che bello, sì! A fine del giro un dono anche per noi. In un bar ci regalano un barattolo di Nutella da 3kg e allora pane e Nutella per tutti e quanta felicità!

Un nuovo anno, il 2020 che sorpresa! E un proposito: anche noi vogliamo seguire le cose belle per essere poi davvero felici!