E’ Autunno: quanta bellezza da scoprire

23 Ott E’ Autunno: quanta bellezza da scoprire

Ogni inizio è carico di attesa, così l’arrivo dell’autunno, il suo inizio, è stato atteso tanto da aver dato il via al laboratorio creativo guidato dalle nostre insegnanti e che quest’anno vuole offrire non solo la possibilità di sperimentare ed affinare l’uso delle diverse tecniche grafiche e pittoriche ma anche condurre i bambini a guardare la bellezza della natura per coglierne i particolari ed iniziare a scoprire quale rapporto ogni uomo può avere con essa.

Cosa fare quindi? Primo gesto è stato chiedere la collaborazione di ogni famiglia nel portare a scuola “doni della natura”.

Secondo gesto è stato decidere di dar forma anche quest’anno a un grande Angelo perché in autunno, il 2 ottobre, è la festa degli Angeli Custodi e per questo i bambini grandi della scuola costruiscono insieme un grande Angelo da donare a tutti gli amici più piccoli.

Terzo gesto è stato l’avvio del laboratorio che ha convolto i 30 bambini grandi in queste settimane.

I bambini sono rimasti a bocca aperta davanti alla perfezione di un chicco di mais, ancorato alla sua pannocchia ma da loro con calma sgranato per poter avere il materiale utile alla decorazione dell’Angelo.

Hanno con meraviglia notato che: “Ma le pannocchie non sono tutte uguali, certe sono più grandi come cicciotte o più piccole e poi il colore è giallo molte volte ma certe volte sono scure quasi marroni o marroncine”.

Lo sapete come si sgrana una pannocchia? I bambini l’hanno scoperto e sperimentato perché una maestra lo sapeva; si comincia dal basso della pannocchia e si sale pian piano facendo pressione con le dita senza nessuna fatica ma tanta pazienza!

I giorni prima della sgranatura abbiamo individuato altri elementi naturali i quali componendoli davano la forma di un corpo stilizzato al quale con la preziosissima collaborazione di nonno Cente abbiamo poi applicato le ali di mais.

Ciao a tutti e a presto con un nuovo inizio.